Enogastronomia e musica. Arriva 'Naturalmente a Fossacesia'
GUARDA LE FOTO

 In vetrina, il 2 e 3 agosto, a Fossacesia (Ch),  i prodotti e i sapori della terra d'Abruzzo con "Naturalmente a Fossacesia", evento enogastronomico divenuto ormai una tradizione per i tanti visitatori che ogni anno animano le vie della città.

E' un appuntamento importante per le aziende locali, i birrifici abruzzesi, i frantoi e le cantine che in questa occasione trovano uno spazio espositivo  significativo per i loro prodotti, divenendo un ottimo veicolo di promozione del territorio. "La formula si è rivelata vincente nel tempo e questo conferma la bontà dei prodotti proposti", dice  il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio. La diciottesima  edizione è curata  dalla giovane associazione no profit  "Made in Fossacesia", composta da ragazzi del posto, e ha il patrocinio dell'amministrazione comunale.

Le due serate, con l’apertura degli stand enogastronomici alle 20,  proporranno percorsi degustativi  nei caratteristici vicoli del centro storico. Saranno le associazioni e le attività commerciali  a  preparare i piatti della tradizione,  come pallotte cace e ove,  polpette di cozze e cozze ripiene, la pizza fritta e formaggio arrosto, sagnette con sugo di pelosi, arrosticini e marrocche, peperoni e baccalà. Spiedini di frutta e macedonia. E per i dolci, la scelta è tra le sise di Venere e bocconotti, dolci a base di birra e luppolo, pizzelle, cellipieni e marmellate. Cibi innaffiati dal vino delle cantine del luogo e con boccali di birra a volontà.

Non mancherà l’intrattenimento musicale con l’esibizione  dei  Li VarrVarr e de Lu Sole Allavate (nella serata del 2); mentre Li Scapistrit e Claudio Pattara animeranno il 3 agosto. "E' un percorso itinerante in cui la riscoperta della tradizione culinaria sarà accompagnata da musica dal vivo, canti e balli popolari – tiene a precisare l’assessore Maura Sgrignuoli -. E’ un evento identitario che si è conquistato un suo spazio e una sua importanza".

Linbda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 503

Condividi l'Articolo