La prima edizione del 'Pulpa Festival' di Montesilvano, svoltasi l'8 e il 9 maggio in via Aurelio Saffi, porta arte, musica e cibo per valorizzare la cultura 'street' e le tematiche dell'ambiente.

Grazie al progetto sono stati realizzati, su 320 metri di muro, murales, e graffiti che hanno visto all'opera da 18 artisti internazionali, un segnale importante che ha voluto proporre una alternativa alla vista del semplice muro di cemento che ormai regna in molte aree metropolitane.

Interviste a Ilario De Medio, organizzatore dell'evento; ad Alessandro Pompei, assessore allo Sport e alle Politiche giovanili del Comune di Montesilvano, e ai numerosi artisti e protagonisti della manifestazione. 12 mag. '21

Servizio di Massimo Giuliano e Massimiliano Brutti

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1609

Condividi l'Articolo