Lanciano. Remo Rapino finalista al Premio Napoli
GUARDA LE FOTO

Indomabile. Mai, giustamente, sazio. Lo scrittore lancianese Remo Rapino, vincitore del Premio Campiello 2020, è anche finalista al Premio Napoli, concorso tra i più antichi e longevi d’Italia, giunto alla 66esima edizione. Nei giorni scorsi Rapino Rapino è stato in diretta Facebook per presentare il suo libro, “Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio”, edito da Minimum Fax.

Insieme a Remo Rapino, compaiono tra i finalisti per la sezione riservata alla narrativa Valeria Parrella, con “Almarina” (Einaudi) e Igiaba Scego, autrice de “La linea del colore” (Bompiani). 22 nov. 2020

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 404

Condividi l'Articolo