Lanciano. Nuovo cd e premiazione per il musicista Matteo Cicchitti
GUARDA LE FOTO

“Con questo ennesimo lavoro discografico ho voluto regalare nuove emozioni facendo rivivere le musiche del compositore viennese Georg Christoph Wagenseil, vissuto nel Settecento, forse un po’ dimenticato ma di grande talento”.

Lui è Matteo Cicchitti, classe '79, musicista abruzzese, noto per il rigore nella pratica esecutiva storica della musica delle varie epoche quali Rinascimento, barocca e classica. In occasione dell’uscita mondiale del nuovo cd, “Sei sonate per violino, cello e violone” di Georg Chistoph Wagensell, prodotto dalla blasonata casa discografica olandese Challenge Classics, il musicista è stato premiato dai Comuni di Lanciano (Ch) e Salle (Pe). Recita la targa consegnata nella città frentana: "Splendido esempio per i giovani". E Cicchitti: ''Mai come in questo momento di difficoltà a causa di questa terribile pandemia è necessario liberare le coscienze; con la musica di Wagenseil si riaccende una luce: un inno per tornare alla vita".

Cicchitti in questi anni si è distinto per l’impegno, la serietà e l’ingegno in ambito nazionale ed internazionale. La sua produzione musicale, nonostante la giovane età, è proficua.

Ha affiancato all'attività di strumentista quella di direttore artistico e musicale. Fondatore di Musica Elegentia, gruppo da cui origina l’omonima associazione culturale musicale, fin da piccolo ha mostrato grande inclinazione nell'esecuzione di musica antica su strumenti d'epoca. Ha affinato negli anni la sua arte applicando una lettura filologica alle musiche interpretate usando tecniche documentate dai trattati d’interpretazione musicale delle stesse epoche.

Nell’opera world premiere recording, uscito il 14 gennaio scorso, Matteo Cicchitti, suona il violone, Paola Nervi al violino e Antonio Coloccia al violoncello. La cura del suono è stata affidata all’ingegnere del suono Maurizio Paciariello. Le notizie musicologiche del libretto sono state curate da Giorgio Pagannone. La raccolta è anche acquistabile on-line presso i più importanti distributori digitali: Spotify, iTunes, Google Play Music, Amazon Music, Tidal e Deezer. L'album verrà distribuito in tutto il mondo.

Cicchitti inoltre è attivo come docente in corsi strumentali e di musica da camera che si volgono particolarmente alla prassi degli strumenti antichi. Ha tenuto fra l’altro conferenze, masterclass e seminari presso l’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti, l’Issm “G. Briccialdi” di Terni, il conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza, il conservatorio di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria, la casa circondariale di Lanciano (Ch), il Museo delle Corde Armoniche di Salle (Pe) e la Regione Abruzzo. E' stato invitato in Messico a tenere una masterclass de mùsica barroca nel contesto del “III Festival de Música de Cámara de Jalisco” (Guadalajara, Jal. Mx).

Si è esibito in teatri e sale internazionali di prestigio, fra cui Palau de la Musica di Valencia, Philharmonic Concert Hall di Varsavia, Auditorium Baluarte di Pamplona, Casa Museo López Portillo di Guadalajara, Château Malromé (Toulouse-Lautrec’s castle) in Saint- André-du-Bois, Abbaye Saint-Pierre di Vertheuil.

Ha partecipato a importanti rassegne concertistiche quali il Festival di Chopin, Varsavia (Polonia), lo Stresa festival, il Ravenna Festival XXXI edizione; l’Antiqua rassegna di musica antica e barocca.

Il world premiere recording di presentazione dell’opera può essere visionato sul canale Youtube https://youtu.be/WMUtLk492g4.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 318

Condividi l'Articolo