Lanciano. Al via le celebrazioni per il bicentenario della nascita del compositore Francesco Masciangelo

Lanciano (Ch) si prepara a festeggiare il bicentenario della nascita del compositore Francesco Masciangelo (1823-2023).

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

In attesa del 2023 l’Associazione Amici della Musica “Fedele Fenaroli” in collaborazione con il Centro ricerche musicali “Francesco Masciangelo” ha organizzato un concerto che si terrà sabato 12 novembre, alle 18, al teatro Fenaroli. Sul palco il soprano Claudia Nicole Calabrese, il tenore Nunzio Fazzini e il pianista Roberto Rupo, che si esibiranno in arie della "Sunamitide - ovvero il trionfo della bellezza e della virtù”, melodramma sacro in due atti di Carlo Madonna e della "Giovanna Grey", melodramma in quattro atti, su libretto di Luigi Lotti, musiche di Masciangelo.

Il 2023, per la città di Lanciano e per il Centro “ Masciangelo”, fondato nel 1998, sarà un anno particolarmente importante poiché, appunto, ricorre il bicentenario della nascita di dell'artista (1823 - 2023) a cui il Centro Studi si ispira e del quale si occupa prioritariamente da circa venticinque anni.

Sarà anche l’anno con il quale ridare dignità e visibilità al musicista che era stato punto di riferimento costante per la vita cittadina, ma anche per numerosi musicisti e istituzioni musicali abruzzesi.  

Intanto le due principali associazioni musicali si uniscono per coordinare gli sforzi e proporre un repertorio di brani assolutamente dimenticati. Il Centro Masciangelo si occuperà della parte storica e musicologica mentre all’Associazione Fenaroli sarà affidato il compito di organizzare gli eventi, essendo ente di produzione.

Sarà il Concerto di Capodanno, programmato per il prossimo gennaio al teatro Fenaroli ad aprire le celebrazioni: per la prima volta in tempi moderni saranno proposti brani ballabili e inediti di Masciangelo, arrangiati dal maestro Luigi Genovesi. Seguiranno nel corso dell'anno diversi appuntamenti di grande importanza tra i quali l’esecuzione di un oratorio inedito e la pubblicazione di un volume celebrativo e di approfondimento sulla produzione artistica di Masciangelo. Per le esecuzioni dei brani inediti è stato necessario un lungo lavoro di ricerca, di esame e revisione dei manoscritti originali, di trascrizione degli stessi e di predisposizioni delle partiture e delle parti che rendono possibile l’esecuzione e quindi la valorizzazione di questo illustre rappresentante della Scuola musicale Napoletana.

Abbonamenti e biglietti sono disponibili online su www.ciaotickets.com, nei punti vendita ciaotickets, nella segreteria dell’Associazione, in largo dell'Appello 2 (martedì e giovedì dalle 9.30 alle 12.30) e al botteghino del Teatro Fenaroli, a partire da un'ora prima dello spettacolo. Biglietti ridotti per i soci del Centro Masciangelo. 11 nov. 2022

ALESSANDRO DI MATTEO

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 746

Condividi l'Articolo