Mastrogiurato Lanciano. Tenzone dei quartieri: vince Civitanova
GUARDA LE FOTO

Torna, dopo due anni, causa Covid, la Tenzone tra i quartieri storici di Lanciano (Ch).

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

Tante le atlete che hanno partecipato alla kermesse, seguita da una buona cornice di pubblico e dagli sguardi attenti del sindaco di Lanciano Filippo Paolini e dal vicesindaco Danilo Ranieri.

In piazza Plebiscito si sono dati battaglia i rioni Borgo, Civitanova, Lancianovecchia e Sacca. La prima edizione risale al 1994. La location era quella dell'ippodromo di Villa Delle Rose e i giochi, al tempo, erano prettamente equestri.

Il quartiere vincitore indicava il nome del personaggio che doveva interpretare il Mastrogiurato, a cui durante le fiere venivano consegnate le chiavi delle città affinché vigilasse sul corretto svolgersi dei mercati, sulla regolarità dei pesi e delle misure e sulla milizia cittadina. Nel corso degli anni sono state apportate varie modifiche. Oggi il nome del Mastrogiurato è indicato dall'associazione che cura la rievocazione. Quest'anno toccherà al magistrato Antonio Didone vestirne i panni nella sfilata che avrà luogo domenica 4 settembre.

Temi delle prove di abilità: la simulazione dei viaggi delle donne per lavare la biancheria, i lavori dei mastri vasai, agorai e funai e la gara di tiro alla fune. Quest'ultima, è stata oggetto di un premio ad hoc, alla memoria di Antonio Pasquini, giovane ed appassionato, come racconta la madre Agamante Costantini, delle tradizioni. Scomparso troppo presto. E' stata lei, visibilmente commossa che ha consegnato il trofeo a Romeo Lancia, capitano del quartiere Borgo, (vedi foto), risultato vincitore al termine di una manche assai combattuta contro il quartiere di Civitanova.

Da sottolineare anche la sportività dei componenti di questa squadra, che dopo aver giustamente esultato per la vittoria, hanno voluto condividere con tutti gli atleti delle altre squadre, la foto ricordo con il trofeo, che sarà rimesso in palio il prossimo anno.

Ad aggiudicarsi la goliardica competizione  (vedi foto) e il bassorilievo dell'artista Vito Pancella è stato il quartiere di Civitanova (22 punti) che ha prevalso sul Borgo (18 punti), secondo classificato. A seguire la Sacca (16 punti) e Lancianovecchia (13 punti).

Questi i nomi degli atleti che hanno partecipato. Quartiere Civitanova: Fabio Spoltore, Francesco Mancini, Leo Di Menno Di Bucchianico, Aimone Paolucci, Francesco Colacioppo, Antonio Flaminio, Vito Dell'Elce, Giampaolo Lusi, Nicola De Luca, Giulia Di Camillo, Maria Di Camillo, Federica Gargarella.

Quartiere Borgo: Romeo Lancia, Yolanda Giammichele, Veronica Del Reno, Stefano Reselli, Emidio Di Martino, Carlo Iannamico, Giovanni Di Biase, Michele Caporrella, Alessandro Di Nunzio, Valentina Martino.

Quartiere Sacca: Domenico Paone, Maria Simeone De Jesus Silva, Guiliano Danilo, Morgione Bibiana, Nico Fantini, Enrico Di Campli San Vito, Davide Giugliano, Angelo Tano, Camillo Fischio, Antonio Buccini, Ormachea Cristoba Amer Kito, Pasqualino Di Rocco.

Quartiere di Lancianovecchia: Alessandro Di Loreto, Alberto Luciani. Eusebio Caravaggio, Antonio Mammarella, Francesco Gentile, Massimo Di Giulio, Dafne Antinini, Giulioso Abbonizio, Angela Cianfrone, Mariachiara Di Campli, Andrea Scatozza, Michele Florido. 28 ago 2022

URANIO UCCI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 818

Condividi l'Articolo