GUARDA LE FOTO
Sonia Albanese, cardiochirurgo pediatrico dell’ospedale ‘Bambino Gesù' di Roma, è la vincitrice del premio ‘Frentano d’Oro’. Nata ad Ortona (Ch), Albanese è stata la prima donna ad eseguire il trapianto cardiaco pediatrico in Italia nel 2001. 
Si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Bologna con lode nel 1982 e sempre qui ha conseguito le specialità in Chirurgia Generale (1987) e Cardiochirurgia (1992). Il suo training di formazione è avvenuto a Parigi, Bruxelles e a San Francisco, California. Si tratta della seconda donna a cui viene assegnato il premio ‘Frentano d’Oro’. 

Istituito nel 1998, il riconoscimento viene assegnato annualmente ad una persona nata nella zona frentana, che si è messa in evidenza in ambito nazionale ed internazionale nel campo della scienza, della cultura, dell’arte, dell’economia e delle professioni, dando lustro alla terra d’origine. “Sono ormai venti anni che il Frentano d’Oro premia personalità della nostra regione che si sono distinte – spiega Mario Giancristofaro, giornalista e coordinatore del premio – e questa è la prima volta che il pemiato è presente in conferenza stampa. Come sempre, abbiamo scelto una persona con un curriculum professionale e personale di alto livello oltre che per il suo forte legame con la terra d’origine”. “Sono davvero emozionata. Questo premio vuol dire molto, spero di riuscire a fare qualcosa per il nostro Abruzzo. E’ una regione che merita tanto”. La cerimonia di premiazione si terrà il 29 settembre, a partire dalle 18, presso il teatro 'Fedele Fenaroli' di Lanciano. 09 settembre ‘18 


Piergiorgio Di Rocco 

Nella foto a lato, la dottoressa Sonia Albanese.

©RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 426

Condividi l'Articolo

Articoli correlati