Fossacesia. Tra 'I soliti ignoti' della Rai c'è anche... la traboccante
GUARDA LE FOTO

Ormai la Costa dei Trabocchi la conoscono tutti. Ed è stata citata anche sere fa nel progranna “I soliti ignoti” condotto da Amadeus su Rai Uno.

Un po’ di popolarità per i trabocchi e per Tiziana Arrizza, chef che gestisce il trabocco Punta Rocciosa a Fossacesia (Ch). La donna, che era l’ignoto numero 5, al secondo indizio offerto per farsi identificare dal concorrente, ha detto a tutta l’Italia, che le piace giocare a burraco e lo fa presso il Centro diurno anziani di Fossacesia.

In effetti, questo gruppo del burraco, che si riunisce il martedì, ogni due settimane, nella sede di proprietà del Comune, che eroga il servizio, è molto unito, e quest’anno, il corso, alla sua terza edizione, ha sbancato come numero di iscritti, sempre più appassionati e motivati da questo gioco delle carte nato probabilmente in Uraguay, intorno agli anni 1940.

Di Arrizza  è stata apprezzata la sua disinvoltura. L'identità, grazie agli indizi forniti, è stata azzeccata dal concorrente, un medico di Reggio Calabria: 141 mila euro è stata la somma guadagnata per aver avuto il fiuto, quindi aver indovinato che Tiziana è proprietaria di un trabocco. Così il medico, oltre alla somma guadagnata per aver azzeccato il mestiere degli gnoti, ha vinto altri 30 mila euro, per un totale di 145 mila euro.

"Un’esperienza entusiasmante, mi sono divertita molto - ci dice Tiziana Arrizza -: sono stata contattata circa a metà ottobre, perché cercavano persone che svolgessero lavori particolari. Incuriositi dal mio mestiere, essendo una chef che gestisce un trabocco, mi hanno invitato a partecipare. Ci ho pensato alcuni giorni, per poi confermare che avrei raggiunto il Teatro delle Vittorie della Rai, per calarmi nelle vesti di un ignoto”.

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 802

Condividi l'Articolo