Fossacesia. Alberta Campitelli presidente dell'Accademia delle Belle Arti di Roma
GUARDA LE FOTO

Prestigioso incarico per la storica dell’arte Giovanna Alberta Campitelli, nativa di Fossacesia (Ch),  che nei giorni scorsi è stata nominata, dal ministero dell’Istruzione, presidente dell'Accademmia delle Belle Arti della capitale.

Campitelli, che nel luglio del 2018 ha ricevuto onorificenze da Fossacesia, dalle mani del sindaco Enrico Di Giuseppantonio,  è stata   anni direttore delle Ville e Parchi Storici del Comune di Roma. Ha progettato e diretto, in collaborazione con altri professionisti, interventi di restauro e di ripristino di giardini ed edifici nelle ville Borghese e Torlonia e in altre minori. Ha al proprio attivo pubblicazioni, circa 200, e  studi sulle ville e i giardini storici, in particolare in area romana, tra gli ultimi un volume sui Giardini Vaticani (2009) e uno sulle ville di Roma dal XV al XX secolo (2012).   Ha organizzato e curato mostre: tra queste una di dipinti che raffiguranti ville e giardini di Roma dal Cinquecento al Novecento. Campitelli ha  partecipato a numerosi convegni in Italia e all’estero; è docente di Gestione dei Musei e del Patrimonio culturale  all’Università Luiss; è advisor member dell’International Scientific Committee on Cultural Landscapes; è vicepresidente dell’Associazione Parchi e Giardini Italiani; è membro del Consiglio d’amministrazione della Galleria Borghese.

Nel 2013 ha ricevuto dalla Repubblica Francese l’onorificenza di Chevalier des Arts et des Lettres per la collaborazione culturale tra Italia e Francia. "Sono onorata - dice - per quest'incarico in un'istituzione storica e di così grande prestigio e cercherò di utilizzare le mie competenze per far sì che il servizio che offre, non solo agli studenti, ma al mondo dell'arte, sia sempre più rilevante. Mi affascina dell'Accademia la convivenza di studi teorici e delle applicazioni pratiche. In un Paese in cui il patrimonio artistico è così ricco, e diffuso, auspico che l'Accademia - continua - possa svolgere un ruolo sempre più incisivo di consapevolezza e di avvicinamento".

Campitelli ha un legame molto forte con la mamma Ester, che vive a Fossacesia e che a settembre ha raggiunto il traguardo delle 90 primavere.  "Mia madre - afferma - è felice ed orgogliosa di me, anche se a volte vorrebbe che fossi più libera, per stare più a lungo con lei”. Nelle vesti  di  presidente  dell'Accademia delle Belle Arti di Roma,  Alberta anticipa la realizzazione di "importanti progetti che vedranno storia, bellezza e turismo fondersi,  Intanto, una prossima inziativa che interesserà la storica dell’arte sarà la presentazione della sua ultimo libro, da titolo: “Ville e giardini d’Italia tra natura e artificio”, edito da Java Book,il cui evento  è in programma il 13 novembre , a Villa Torlonia.

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2410

Condividi l'Articolo