Lanciano. Fondazione Abruzzese per Scienze Vita, assegnati i premi 'Mariella Di Girolamo'

Sono stati assegnati i premi della terza edizione del Concorso per Tesi di Dottorato di Ricerca in campo biomedico, conseguito presso un’università dell'Abruzzo, bandito dalla Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita Onlus.

Quest’anno il Premio era intitolato a Mariella Di Girolamo, nota ricercatrice della Fondazione Mario Negri Sud, venuta a mancare nel giugno scorso. Di Girolamo ha fatto parte, per diversi anni, del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Abruzzese per le Scienze della Vita, nata dalla trasformazione della Fondazione Negri Sud, e, come tale, aveva fortemente voluto i premi di tesi di dottorato. Per tale motivo la Fondazione le ha dedicato i Premi, sperando così di incoraggiare molti giovani a proseguire nel cammino della scienza.

Hanno partecipato al concorso 16 dottori di ricerca. Primo posto per Vanessa Castelli, dottore di ricerca in Medicina e Sanità Pubblica, titolo conseguito presso l’Università degli Studi dell’Aquila. Secondo classificato Mohammad El Khatib, dottore di ricerca in Biotecnologie Cellulari e Molecolari, Università degli Studi di Teramo. Terzi classificati ex aequo sono stati Andrea Delli Pizzi e Chiara Filippini, dottori di ricerca in Neuroscienze e Imaging dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara.

I premi sono del valore di 1.000 euro lorde ciascuno. 22 dic 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 815

Condividi l'Articolo