Una canzone di speranza, strumento di diffusione per una raccolta fondi contro l'emergenza Coronavirus. Questo il mezzo scelto per diffondere il messaggio di solidarietà per portare attrezzature sanitarie per combattere il Covid 19. Il cantante è Max Petronilli, artista civitavecchiese da anni presente nel panorama nazionale. Storica la sua apparizione su Canale 5 con Jerry Scotti.

A gestire la raccolta di denaro è la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. Nello specifico il cantautore romano ha scelto la canzone 'Mamma Maria' dei Ricchi e Poveri, rinnovata per l'occasione (testo a pié di pagina).

"Mi hanno chiesto di fare quello che mi appartiene, cantare. Una canzone dedicata alla speranza, alle persone che si stanno impegnando per contrastare questo orrendo virus, un atto dovuto soprattutto per i più piccoli, per i miei figli, che ogni giorno lottano con i sogni per creare un futuro migliore". Così Petronilli, testimonial di questa iniziativa. 

Onorato dell'iniziativa il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia Gabriella Sarracco, che grazie anche all'apporto logistico di Fabrizio Lungarini, responsabile della logistica, prevede una forte adesione alla raccolta fondi.

@RIPRODUZIONE VIETATA

 

#ANDRA’TUTTOBENE

Come se chiama lo sai anche tu..u..u Er nome io nun lo di co più..u..u Restamo a casa mancalecane E nun uscimo nemmanco pe pià er pane

Dar ciabattino all’imprendito..ore Dar penzionato ar murato..ore ‘nciamo penzato manco ‘nzeconno E avemo smosso più de mezzo monno

Daje su, si nu l’ae fatto dona pure tu Dacce na mano dona daje su Si nu l’ae fatto dona pure tu Dacce na mano

Ce sta Fabrizio che va a portà..a..a ‘Npò de speranza a chi sta a lottà..a..a E poi ce sta stà granne città Che ha già donato e tanto donerà..aEll’ospedali stanno sotto bo..otta Pe debbellà stofiodenami....... Fori dovemo lottà tutti ‘nzieme Perché è sicuro che poi #ANDRA’TUTTOBENE

Daje su, si nu l’ae fatto dona pure tu Dacce na mano dona daje su Si nu l’ae fatto dona pure tu Dacce na mano............

E poi ce stamo tutte noia...artre Che de quatrine n’aemo donate ‘nta..ante Rcitavecchiese c’ha ‘rcore ‘nmano Da noe se dice più semo e mejo stamo

Daje su, si nu l’ae fatto dona pure tu Dacce na mano dona daje su Si nu l’ae fatto dona pure tu Dacce na mano...........etc etc etc

totale visualizzazioni: 527

Condividi l'Articolo