Si chiama Sullian Perry ed è originario di Londra, il pittore che innamoratosi dell'Abruzzo si è trasferito a Bomba. Ed è proprio in questo piccolo borgo tra i monti che ha conosciuto Gianfranco Gorgoni, romano di origini bombesi, fotografo di fama internazionale, morto due anni fa, ma che ha scelto di passare gli ultimi periodi della sua vita nella citta' dei genitori. Il dipinto guarda verso la majella, monte amato da Gorgoni, luogo dove spesso si recava con gli amici. Intervista a Sullivan Perry, pittore. Traduzione dell'intervista inglesa di Eleonora Angelucci. Servizio di Massimiliano Brutti. 29 lug. '21

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1153

Condividi l'Articolo