Atessa. Week-end di cultura: al via la due giorni di
GUARDA LE FOTO

Primo week di luglio all’insegna della cultura. Libri, in particolare. E' la scommessa di Atessa con l’iniziativa “Libri a corte” si volgerà il 6 e 7 luglio prossimi, con organizzazione dell’assessorato alla Cultura del Comune e l’associazione “Atessa XXI secolo”.

Sono tre i luoghi scelti per incontrare la cultura: la biblioteca comunale, piazza Benedetti e la villa comunale. C’è spazio per letture di libri, corso di scrittura creativa, letture per bambini, mostra fotografica.

Questi gli appuntamenti sin dal mattino di sabato 6 luglio: corso di scrittura creativa (biblioteca comunale, ore 10,30-12,30 col giornalista Domenico Brancucci);  poi tre ore pomeridiane di full-immersion con mostra fotografica di R. Menna e L. Falasca (ancora biblioteca comunale, ore 16-17), “Questioni di prospettive” di Emilio  Gerardo Giuliano (piazza Benedetti, ore 17-18), poi ancora “La bicicletta Rossa” di Dario Rapino (piazza Benedetti, ore 18-19). Fatta la sosta per la cena, si riprende alle ore 21, sempre in piazza Benedetti con “Santini” di Domenico Brancucci.

Domenica 7 si riparte con secondo step di scrittura creativa (sempre nella biblioteca comunale, dalle ore 10,30 fino alle 12,30). L’inizio del pomeriggio è all’insegna dei più piccini perché dalle 16,30 alle 17,30 ci sono letture e creatività per bambini con Sandra (alla villa comunale). Si prosegue poi fino alle 18.30 con “Il mio Dio” di Anacleta Camaioni (in piazza Benedetti). Rimanendo in piazza, dalle 19 alle 20, poi, ancora libri con “Non ci salveranno i melograni” di Maristella Lippolis. Alle 21, in piazza, si chiude la due giorni con il “Reading e contest dei lavori” svolti nel corso di scrittura: le musiche per l’occasione saranno della “Mec Quartet”. Per informazioni ulteriori sono a disposizione i seguenti canali: +393471436568 oppure libriacorte@gmail.com.

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 237

Condividi l'Articolo