Bando alle polemiche sulla zona rossa e arancione in Abruzzo, Marsilio va dal… Papa. Questa mattina, infatti, una delegazione della diocesi di Teramo-Atri, insieme al presidente della Regione e all'assessore Pietro Quaresimale, è stata ricevuta in udienza dal Santo Padre in previsione dell'accensione dell'albero di Natale e del presepe artistico di Castelli (Te) allestiti da pochi giorni in piazza San Pietro in Vaticano.

Scambio di auguri e non solo. Marsilio ha recato in dono una riproduzione del rosone della basilica di Collemaggio de L’Aquila. Nell’occasione, tentar non nuoce, il governatore ha auspicato che il Pontefice, quanto prima, possa essere ospite in Abruzzo. 11 dic. 2020

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 714

Condividi l'Articolo