Rapina sanguinosa in villa a Lanciano, in contrada Carminello. Il racconto del medico Carlo Martelli, 69 anni di Lanciano (Ch), sequestrato e massacrato di botte poco prima dell'alba, da una banda di malviventi che gli  è entrata in casa e che ha tenuto lui e la moglie in ostaggio. Alla moglie del medico, Niva Bazzan, i banditi hanno anche tagliato l'orecchio destro. La coppia, picchiata e legata, è stata sequestrata per circa due ore. "Ci hanno macellato". 
Video e intervista a cura di Serena Giannico
23 settembre 2018



@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 66179

Condividi l'Articolo

Video correlati