Chieti - Circa 45 i sindaci della provincia di Chieti arrivati nella tarda mattinata in Prefettura per un vertice a cui hanno preso parte anche Regione e Provincia e che è stato incentrato sull'emergenza cinghiali. I primi cittadini hanno chiesto di poter gestire il problema adottando un'ordinanza che dispone la riduzione degli esemplari tramite uccisione. Dopo un lungo confronto è arrivato l'alt del prefetto, Antonio Corona, perché, secondo lui, non esiste alcuna emergenza e non ci sono ragioni per poter avallare un provvedimento così drastico. La questione passa nelle mani della Regione Abruzzo, che dovrà mediare e trovare una soluzione. Parlano i sindaci e l'assessore regionale Dino Pepe. 28 settembre 2016 

 
 @RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 1974

Condividi l'Articolo

Video correlati