GUARDA LE FOTO
Aveva fatto il turno di notte e, con l'auto, stava tornando a casa dal lavoro. Si trovava in via per Treglio, all'altezza degli uffici della Federalpol, quando un cinghiale gli ha tagliato improvvisamente la strada, causando un incidente. E' accaduto questa mattina, intorno alle 6.50,  in territorio di Treglio (Ch), sulla provinciale che dal centro di Lanciano va verso il casello dell'A14. Claudio S., 40 anni, di Lanciano (Ch), dipendente della Compi, azienda situata in località Cerratina, aveva appena concluso il proprio turno e, con la sua Nissan, aveva riaccompagnato un collega a San Vito. Era diretto a casa quando l'ungulato, era ancora buio, è balzato sulla provinciale, finendo dritto contro la vettura. L'impatto è stato tremendo. La macchina nella parte anteriore si è completamente distrutta. L'animale, dopo aver barcollato per un po', è stramazzato sull'asfalto ed è morto. Per fortuna, per il conducente, a parte lo spavento, nulla di grave. "E' stato salvato dalla cintura e dall'airbag - racconta la moglie, Concetta -. In altri casi si sono avute conseguenze gravissime". L'uomo comunque è stato accompagnato al Pronto soccorso dell'ospedale Renzetti per accertamenti. Sul posto, per i rilievi di legge, i vigili urbani e i carabinieri forestali di Chieti. Intervenuto anche il sindaco di Treglio, Massimiliano Berghella.
10 ottobre 2018

Le immagini dell'incidente. Foto  di Gaetano D'Alessandro e Andrea Franco Colacioppo

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 10433

Condividi l'Articolo

Articoli correlati