Vendeva sigarette illegalmente: chiuso bar di Pescara
Vendeva sigarette illegalmente, senza avere autorizzazioni e patentino.
 
Per questo un bar di Pescara è scattato il provvedimento di stop temporaneo dell'attività. Stando alle accuse, il titolare acquistava rilevanti quantità di stecche di sigarette ad un prezzo conveniente  che poi rivendeva, nel proprio locale, del tutto irregolarmente. 
 
E così i funzionari dell’Ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo, insieme alla Finanza di Pescara, sono intervenuti. Hanno anche sequestrato circa 5 chili di sigarette. Saranno comminate anche sanzioni, che possono andare da 5mila a 10mila euro. 05 set. 2022
 
@RIPRODUZIONE VIETATA
Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri
totale visualizzazioni: 571

Condividi l'Articolo