Sorpresi dai carabinieri, che li tenevano d'occhio da un pezzo, mentre uscivano da una casetta, situata nei pressi dell'abitazione di uno di loro, e cercavano di allontanarsi a bordo di un automobile, lasciata in sosta con il motore acceso. Due ventenni disoccupati, D.S. di Castel Frentano (Ch) e M.N. di Treglio (Ch), sono stati trovati con un etto di droga e denunciati dai carabinieri della compagnia di Lanciano e della stazione di Castel Frentano per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Il fatto è accaduto ieri pomeriggio a Castel Frentano. 

Da un immediato controllo, addosso ai ragazzi sono stati rinvenuti alcuni grammi di hashish avvolti in carta stagnola e una cospicua somma di denaro. I militari, ritenendo che i giovani stessero nascondendo qualcosa, hanno deciso di controllare la casetta e di procedere alla perquisizione del locale. Nel cassetto di un tavolo sono stati scovati marijuana e hashish, già suddivisi in dosi,  per complessivi 100 grammi.  Inoltre sono stati trovati due bilancini di precisione, utilizzati per pesare la droga, e 1000 euro in contanti, presunto provento dell’ attività di spaccio. Nella stanza c'erano anche  alcuni grinder (tritaerba) ed  altro materiale per il confezionamento, tutto sottoposto a sequestro e messo a disposizione della Procura di Lanciano. 9 gen. '19

Massimiliano Brutti

Nella foto dei carabinieri la droga e il denaro sequestrati

@RIPRODUZIONE VIETATA 
totale visualizzazioni: 2198

Condividi l'Articolo

Articoli correlati