Fossacesia. Assegnazione ombreggi: il Tar fa slittare la decisione a metà giugno

Il Tar Abruzzo non si è ancora pronunciato sulle sorti della spiaggia del litorale di Fossacesia (Ch), dove ci sono operatori che aspettano di avviare la propria attività turistica.

I lettini, ombrelloni e sdraio, restano quindi accatastati, nell'attesa, da parte degli imprenditori interessati, di sapere se ci sarà o meno la possibilità di sistemarli sull'area occupata nelle estati precedenti. La decisione sul ricorso, presentato da cinque operatori balneari, era attesa per ieri, 27 maggio, ma il Tribunale amministrativo regionale, che deve pronunciarsi nel merito, ha dato... forfait. La questione da dirimere è: chi ha avuto le concessioni stagionali demaniali l'anno passato può avere una proroga per la prossima stagione?

Il Tar ha fatto slittare  l’udienza di 15 giorni, quindi quasi a metà giugno. Così i 14 ombreggi da assegnare restano al momento... al palo. Bisognerà poi sistemare le aree con gli ombrelloni, i chioschi, bar, i servizi, e questo richiederà altro tempo. C’è delusione e disappunto tra gli oltre 40 operatori in "lotta" per l’assegnazione degli ombreggi.

Il Comune, ancora alle prese con il Piano Spiaggia, si trova tutte le volte ad inizio stagione ad affrontare questa spinosa situazione e ad indire un bando, che quest'anno è stato impugnato davanti ai giudici. La richiesta di servizi in spiaggia in uno dei centri balneari più gettonato della Costa dei Trabocchi è aumentata a dismisura, e trovare un posto libero a Fossacesia potrebbe diventare una vera chimera. 28 mag. 2021

Maria Isabel Aganippe

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 4134

Condividi l'Articolo