Silvi. Bimbo annega mentre gioca nella piscina dell'albergo
GUARDA LE FOTO

E' annegato mentre stava giocando, con altri coetanei, nella piscina dell'albergo in cui stava passando le vacanze con i genitori.

Un bambino di 5 anni, T.G., residente nella provincia di Bergamo, è morto a Silvi Marina (Te). Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, che hanno aperto un'inchiesta sulla tragedia, il piccolo, intorno alle 17, mentre faceva il bagno con alcuni amichetti, è stato visto annaspare e finire sott'acqua, privo di sensi. Il dramma si è consumato nell'albergo Abruzzo Marina, del quale la famigliola era ospite da circa una settimana. Il soggiorno si sarebbe concluso nel fine settimana. 

Inutile il soccorso del bagnino e di altri che erano presenti sul posto. Quando sono arrivati i sanitari del 118, il bimbo era cianotico e in arresto cardiaco. Inutili i lunghi tentativi di rianimazione sul bordo dello specchio d'acqua: non ce l'ha fatta. 

Il pubblico ministero di Teramo, Enrica Medori, ha disposto l'autopsia. Nelle prossime ore affiderà l'incarico all'anatomo patologo Giuseppe Sciarra: la salma è stata trasferita all'obitorio dell'ospedale Mazzini di Teramo dove verrà eseguito l'esame. La madre del piccolo ha accusato un malore ed è stata assistita dal personale medico. 

I carabinieri di Silvi stanno acquisendo la documentazione relativa alla struttura acquatica - che è stata posta sotto sequestro - e sta valutando quale pasto ha consumato a pranzo il bambino prima di immergersi. L'ipotesi più accreditata, infatti, per spiegare l'accaduto è quella di una congestione.

@RIPRODUZIONE VIETATA

Nelle foto la piscina dell'hotel dove è morto il bimbo

totale visualizzazioni: 2184

Condividi l'Articolo