Scosse di terremoto in Adriatico: avvertite in Abruzzo

Sequenza di scosse di terremoto registrate in Adriatico dall'Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), con epicentro in mare aperto, a 10 chilometri di profondità. 

Carta in Risme A4 al prezzo più basso online

Ann. Carta per fotocopie al prezzo più basso

Apri

La piu forte è delle 14.47, di magnitudo 5.6; la seconda delle 15 di 4.1; la terza, delle 15.03 di 3.3; la quarta delle 15.09 di 2.6, la quinta delle 15.12, di 3.4; la sesta delle 15.13 di 4.1. E poi ancora altre, alle 15.16 di 3.7 e alle 15.21 di 4.0; alle 15.45 di 2.9. Il sisma è stato avvertito dalla popolazione nella maggior parte dell'Abruzzo costiero.

Tante le telefonate ai vigili del fuoco, soprattutto in provincia di Pescara e di Chieti, ma nessun problema a parte un po' di panico. Qualcuno, per paura, è anche sceso in strada. Non si registrano danni. 27 mar. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2179

Condividi l'Articolo