Mattinata convulsa ieri al mare di San Vito (Ch) quando un uomo di 50 anni, residente a Ortona (Ch), ha minacciato di suicidarsi gettandosi in mare dal molo.

Bagnanti fortemente allarmati e in apprensione mentre nel giro di pochi minuti, intorno alle 11, sono giunti sul posto i soccorsi dei sanitari del 118, i carabinieri, uomini della Capitaneria di porto, vigili del fuoco di Lanciano e della polizia locale di San Vito.

L’uomo, di origine marocchina, è stato prontamente dissuaso dal mettere in atto l’insano proposito ed è stato subito tranquillizzato dai soccorritori. Alla fine ha desistito. All’origine ci sarebbero dei problemi economici e litigi familiari. Era giornata infernale con quasi 35 gradi, una condizione che deve aver aumentato lo stato di disagio psicologico e fisico dell’uomo. 02 lug. 2024

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 7528

Condividi l'Articolo