Rottura alla condotta idrica Sasi a Sant'Eusanio. Ventidue comuni senz'acqua

Rottura, questa mattina, intorno alle 7.50, lungo l'acquedotto principale Del Verde, in località Fonte Paduli di Sant’Eusanio del Sangro (Ch). E disagi per numerosi centri che fanno riferimento alla società del servizio idrico Sasi: senz'acqua ventidue comuni del Chietino. 

Perdita copiosa, di 200 litri al secondo, con un fiume d'acqua che ha inondato le campagne attraversate dalle tubature e nelle quali si è verificato il guasto. I tecnici - fanno sapere dalla Sasi - sono sul posto da ore per riparare la condotta in tempi brevi e ripristinare in serata l’erogazione della fornitura idrica, sospesa per lavori in corso. 

I comuni rimasti a secco sono Ari, Arielli, Canosa Sannita, Casoli (per le località Fiorentini, Pianibbie, Colle Barone, Guarenna e Varrati) Castel Frentano, Crecchio Fossacesia, Frisa, Giuliano Teatino, Ortona, Mozzagrogna, Poggiofiorito, Ripa Teatina, Rocca San Giovanni, Santa Maria Imbaro, San Vito Chietino, Sant’Eusanio del Sangro, Tollo Treglio, Vacri, Villamagna

A Lanciano rubinetti all'asciutto nelle zone di Iconicella, Villa Stanazzo, Colle Pizzuto, Villa Andreoli, Re di Coppe, Serre, Camicie, Torre Marino,Madonna del carmine, Nasuti, Spaccarelli, Sant’Amato, Costa di Chieti, Marcianese, Gaeta Follani, Villa Elce, Villa Pasquini, Fontanelle, Villa Martelli, S. Onofrio, Rizzacorno, Colle Campitelli, Viale Cappuccini e traverse, dalla rotonda di Marcianese fino alla Chiesa di San Pietro, via Decorati , via Brigata Maiella, via Barrella, via Rosato e traverse, via Tinari e traverse, via Don Minzoni, via Borsellino, via Silone, contrada Gaeta.

@RIPRODUZIONE VIETATA

GUARDA IL VIDEO DEL GUASTO

Nella foto, di Andrea Franco Colacioppo, la rottura della condotta

 

totale visualizzazioni: 5997

Condividi l'Articolo