Roseto degli Abruzzi. Muore schiacciato da mezzo agricolo durante lavori nei campi

Stava effettuando dei lavori in campagna, quando è stato travolto da un mezzo agricolo. Ed è morto schiacciato. 

L'incidente si è verificato nel pomeriggio a Roseto degli Abruzzi (Te). Orazio D’Annunzio, 62 anni, era su un trattore, al quale era collegata una macchina imballatrice, quando, per cause in corso di accertamento, è sceso fare dei controlli per un malfunzionamento. 

All'improvviso il mezzo è ripartito, travolgendolo. E' stata la figlia a tirarlo fuori e a prestargli soccorso. Insieme hanno chiamato il 118, che ha mobilitato l'elicottero, successivamente richiamato indietro. Il ferito, per qualche attimo, ha anche parlato al telefono con i soccorritori, ma le sue condizioni erano gravissime e non ce l'ha fatta. 

I defibrillatore e le manovre di rianimazione messe in atto dai vigili del fuoco di Roseto, arrivati per primi sul posto, non sono serviti. Il decesso, quasi certamente, è stato causato da schiacciamento toracico e da un'emorragia interna. 

Il corpo è stato recuperato dai pompieri utilizzando una barella toboga, verricellata a bordo di un velivolo del Nucleo elicotteri di Pescara. La salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Teramo. La salma, dopo il nulla osta della Procura, è stata restituita alla famiglia. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 900

Condividi l'Articolo