Detenuti in rivolta in 22 carceri italiane a causa dei provvedimenti restrittivi imposti dal Governo a causa del Coronavirus, come quello dello stop ai colloqui e alle visite dei familiari.

Qui gli ospiti, in rivolta, del penitenziario di Foggia mentre evadono in massa, dopo essersi riversati in tutto l'istituto ed aver occupato l'intercinta. Sono scappati in 43, la maggior parte è stata ricatturata nel giro di poche ore. 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1407

Condividi l'Articolo