Atessa. Musica, sport, giochi in piazza e cultura: ecco il cartellone estivo

Si accende l’estate di Atessa (Ch),  con eventi di rilievo  inseriti nel cartellone dell' "Estate atessana". Serate di musica e cabaret, mostre, feste, libri, enogastronomia, sport: questi  gli ingredienti del cocktail di eventi che l’amministrazione comunale ha allestito per  animare i mesi di calura. "Covid permettendo - dice l'assessore alla Cultura, Giulia Orsini -, abbiamo cercato, in collaborazione anche con le associazioni del territorio, di predisporre un cartellone vario e coinvolgente, per tutte le fasce di età". 

Il sipario delle manifestazioni si è già aperto al Museo Sassu con "Ut pictura poesie. Fantasie di forme e di colori nella rappresentazione dell’Inferno di Dante". Manifestazione promossa dal Comune, MuseAte e Pro loco Val di Sangro. Il 17 luglio  al via la rassegna bandistica “Antonio di Iorio”: dalle 19 concerto bandistico “Città di Aiano”;  il 18 luglio, alle 21, concerto “Città di Atessa”. Il 23 luglio c'è "Atessa in jazz", alle 21.30, con "Tucci with Bosso" e Domenico Sanna e Jacopo Ferrazza.

Nell’ambito di "Libri a corte", il primo appuntamento inserito è quello del 26 luglio, con Rossano Orlando, giornalista del quotidiano "Il Centro". Alle 21, presentazione del libro “Il sole di passepartout” in Piazza Benedetti; il 27 luglio,  alle 18.30, c'è Daniela Paoloemilio con la favola "Salterello" in Largo biblioteca; alle 21, Mariella Fiore presenta  “Allora resta”, in piazza Benedetti; il 28 luglio, alle 21, c'è Antonio Salvati con “Pentcho”. A seguire premiazione del concorso "Pietro Benedetti". Si prosegue, il 6 agosto con Angelo Donno con il testo "E poi venne sera"; il 7 agosto con "Morte agli infedeli" di Francesco M. Passaro; e l'8 con "Fili di rame e d'amore" di Michele Caccamo. 

Ad agosto poi è un pullulare di iniziative. Si parte il 4 sulla terrazza del Museo Sassu, alle 19, con "ItineDante" ossia "Nel mezzo del cammin di nostra vita", Inferno- XII Canto, musica e recitazione. Dal 6 all'8 ecco la Festa del contadino. Il e il 10 agosto, prima in Piazza Silone e poi in Piazza Benedetti, alle 21, c'è "Giocatessa tour", proposto dall’assessorato alle Politiche sociali. Serata delle grandi occasioni, l’11 agosto, con “Corti antiche”: nel centro storico, che si riempie di sapori e divertimento, percorsi d’arte e di musica e alle 22.30 in Piazza Garibaldi  il concerto  dei Neri per Caso.

Il 12 agosto tutti di corsa nel centro storico, dalle 20, con “Duilio run”, gara podistica in notturna con il Trofeo “Città di Atessa”. Il 13 agosto lo splendido scenario del convento di Vallaspra ospita "Le officine culturali", ossia musica, arte e performance. Alle 19 concerto al tramonto con il maestro Alexander Romanovky. La stessa sera in Piazza Oberdan "Festa del tifoso rossoblu". Dal 14 al 18 agosto c'è il Ferragosto Atessano, con danze, sport, canzoni napoletane, cabaret, tributo a Zucchero Fornaciari e ai Queen. 15 lug. 2021

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2366

Condividi l'Articolo