Paglieta. Rispunta granata d'artiglieria della seconda guerra mondiale

Un ordigno della seconda guerra mondiale è stato trovato da un agricoltore, questa mattina, a Paglieta (Ch).

L'uomo, 59 anni, in contrada Civitella, stava effettuando lavori sul un terreno di proprietà: stava arando, quando, muovendo le zolle, è incappato nel residuato bellico, lungo circa 40 centimetri. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e della compagnia di Atessa, coadiuvati dal capitano Alfonso Venturi. Quasi certamente si tratta di un proietto, ossia una granata sparata da pezzi d'artiglieria (cannoni o obici), in cattivo stato di conservazione, considerato tutto il tempo trascorso.

La zona è stata delimitata in attesa dell'intervento di personale specializzato dell'Esercito che provvederà alla sua rimozione.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5353

Condividi l'Articolo