Paglieta. Deve scontare pena di 10 mesi: 37enne agli arresti

E' finito agli arresti domiciliari un 37enne, M.C., disoccupato, residente a Paglieta (Ch).

Questa mattina i militari della locale stazione dei carabinieri, guidata dal luogotenente Lorenzo Attimonelli, hanno infatti dato seguito all’ordine di applicazione della misura di detenzione del tribunale di Campobasso.

Ai domiciliari sconterà 10 mesi in seguito all’accumulo di pena di ben tre condanne emesse dal tribunale avendo più volte violato, tra il 2016 e il 2017, il "Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione" (in specie l’articolo 2 del decreto legislativo 159/2011).

L'uomo, per il questore di Campobasso, è persona pericolosa per la sicurezza pubblica: con più provvedimenti emessi a suo carico fra il 2016 e 2017, aveva per ciò disposto di non ritornare in quel comune senza una preventiva autorizzazione, ovvero, per un periodo non superiore a tre anni, cosa puntualmente disattesa nonostante i fogli di via obbligatorio. E' stato pertanto necessaria la segnalazione alla magistratura. Era stato chiesto l’affidamento in prova, ma il Tribunale di sorveglianza di Campobasso ha respinto l’istanza presentata.   23 ott. 2020

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 631

Condividi l'Articolo