Val di Sangro. A zonzo con un etto di droga: arrestati due giovani di Paglieta

Alla vista delle forze dell'ordine hanno cercato di cambiare strada. Ma sono stati bloccati e, dopo i controlli, arrestati per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

In carcere, a Lanciano (Ch), sono finiti Fabio M. , 20 anni, e Stefano T., di appena 18 anni, entrambi domiciliati a Paglieta (Ch). I ragazzi sono stati intercettati in Val di Sangro. Erano a a bordo di una Fiat Grande Punto. "La macchina - spiegano in una nota i carabinieri di Lanciano,  comandati dal capitano Vincenzo Orlando - dopo aver effettuato una repentina manovra di svolta, riprendeva la corsa a forte velocità. Opportunamente seguito, il veicolo è stato raggiunto e sottoposto a controllo e gli occupanti, in evidente stato di irrequietezza, sono stati perquisiti avendo il fondato motivo per ritenere che trasportassero droga".

Uno dei giovani aveva 3 grammi di cocaina. Le veriche, estese all’autovettura, hanno permesso di scovare mezzo panetto di hashish del peso di 50  grammi e due involucri in plastica contenenti complessivamente 50 grammi di marijuana, il tutto opportunamente nascosto in una intercapedine sotto il cruscotto nella parte retrostante del cambio.

Sono in corso verifiche per stabilire la provenienza dello stupefacente.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3353

Condividi l'Articolo