GUARDA LE FOTO

Un rogo, la scorsa notte, ha bruciato, in Molise, diversi pullman delle aziende Atm, società del trasporto pubblico regionale, e Sati, che erano parcheggiati in un deposito a Trivento (Cb), in via Acqua Santianni, nei pressi del campo sportivo.

Dieci, su dodici posteggiati nel piazzale, gli autobus completamente arsi. Mezzi dei quali sono rimaste solo carcasse annerite.

Fiamme alte ed esplosioni. L'incendio si è propagato in fretta, da un bus all'altro. Sul posto, per le operazioni di spegnimento, fino alle 4 del mattino, i vigili del fuoco dei comandi di Campobasso e di Isernia, con squadre anche da Agnone. Essi, con il Nucleo investigativo territoriale di Campobasso, stanno cercando anche di capire se il disastro sia di natura dolosa o sia stato provocato da un corto circuito. Intervenuti anche i carabinieri di Trivento. 

Numerosi i pendolari che, a seguito dell'incendio, questa mattina non hanno potuto raggiungere il posto di lavoro, anche fuori regione. Rimasti a piedi, ad esempio, tanti dipendenti dello stabilimento Sevel di Atessa (Ch). 25 mar. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5247

Condividi l'Articolo