Maltempo. Pini caduti a Fossacesia. 'Per fortuna non c'è scappato il morto'

"Per fortuna non c'è scappato il morto": così l’assessore alla Sicurezza del Comune di Fossacesia (Ch), Giovanni  Finoro commentando quanto accaduto ieri lungo il viale di San Giovanni in Venere, dove il vento ha sradicato dal marciapiede, già messo a dura prova, due alberi di 10 metri di altezza, caduti sulla strada, che è stata ostruita.

L'amministrazione comunale, con solerzia, ha subito fatto partire il piano d’azione, prima che l’ultimo albero cadesse sull'arteria,  scongiurando l'ennesimo pericolo per gli automobilisti in transito. "Appena ricevuta la segnalazione di un cittadino, sulle condizioni di una pianta che si era paurosamente inclinata - riprende Finoro - abbiamo avvisato la Provincia, che ha la competenza dell’arteria, e, dopo aver fatto rimuovere il primo pino caduto nella notte, abbiamo ritenuto opportuno interdire alla circolazione quel tratto di strada, di circa 700 metri. Alle 13.40, l’albero è stramazzato a terra".

"La Provincia - ribadisce - ha l’obbligo di prendere seri provvedimenti su quella strada. E’ doveroso e necessario un sopralluogo, e sottoscrivere una relazione che indichi quali alberi versano in buona salute e quali non sono sani, e quindi abbatterli, perché il pericolo incombe ogni giorno, non solo con il maltempo". Sul posto, la polizia locale e la Protezione civile.

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 983

Condividi l'Articolo