Maltempo. Alberi e pali caduti, insegne sradicate. Allagamenti a Lanciano e nei centri limitrofi
GUARDA LE FOTO

Con la macchina contro un albero caduto su una delle rampe di accesso alla rotonda del Consorzio industriale che da Lanciano porta verso località Villa Andreoli e la Val di Sangro. L'incidente si è verificato stasera, quando un malcapitato automobilista si è trovata, davanti, all'improvviso, la strada ostruita.  Ha cercato di frenare ma è andato dritto contro l'intreccio di rami.

Il maltempo oggi pomeriggio ha creato danni e disagi a Lanciano (Ch) e in altri centri della zona frentana, ad esempio a Mozzagrogna e a Santa Maria Imbaro. Un violento temporale, improvviso, accompagnato a tratti da raffiche fortissime di vento da 116 chilometri orari - il fenomeno è chiamato downburst, come spiega Angelo Ruggieri, meteorologo Ampro - e da grandine e fulmini, ha flagellato il centro di Lanciano e le contrade.

Centinaia le chiamate a vigili del fuoco, carabinieri, commissariato e polizia municipale, con richieste d'intervento per alberi caduti e allagamenti, di abitazioni, scantinati, rimesse, di esercizi commerciali e locali pubblici.

In via Cuonzo sottopasso allagato. Chiusa Via Iconicella perché un albero è crollato su un palo della telefonia e sono al lavoro vigili del fuoco e mezzi meccanici per rimuovere la pianta e i cavi che si sono adagiati sull'asfalto.  

Problemi anche a Villa Romagnoli di Mozzagrogna (Ch), con alberi caduti e insegne pubblicitarie, come quella di Top Service Cerrone,  divelte e sradicate dal vento fortissimo.

Tutto questo mentre ieri l'aria molto calda proveniente dall'entroterra nord africano ha fatto registrare temperature altissime in regione, ben al di sopra delle medie del periodo: +40.2°C Castiglione a Casauria (Pe), +39.2°C Cepagatti (Pe), +38.7°C Ofena (Aq), +38.6°C Chieti Scalo, +38.4°C Pizzoli (Aq) e Selva di Altino (Ch).

Alessandro Di Matteo

Foto Andrea Franco Colacioppo e Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5990

Condividi l'Articolo