Lanciano. Morto il 26enne precipitato da balaustra durante le Feste di settembre
GUARDA LE FOTO

Dopo dieci giorni di agonia, spenta ogni speranza. E' morto Antonino Baldassarre Camarda (nelle foto), 26 anni, originario di Palermo e che abitava a Fossacesia (Ch). Il giovane era ricoverato in coma, in Rianimazione, all'ospedale di Pescara da quando, la mattina dello scorso 14 settembre,  era precipitato, a Lanciano (Ch),  dalla balaustra di larghetto Mario D'Ovidio, situato lungo viale delle Rimembranze a Lanciano (Ch), nei pressi dell'incrocio con via De Crecchio.

Questa mattina era stata dichiarata la morte cerebrale e, oggi, alle 14.10, come da protocollo, dopo un periodo di osservazione, è stato certificato il decesso ed è partito l'iter per l'espianto degli organi, autorizzato dalla famiglia.

Il giovane, il giorno della tragedia, era con due amici. Dopo aver aspettato e ammirato i fuochi pirotecnici dell'apertura delle Feste, si erano tutti seduti sul parapetto del terrazzino, in attesa di andare a riprendere la propria vettura, parcheggiata sulla strada sottostante, cioè in via per Fossacesia.

Erano le 4.30 circa quando c'è stato il terribile volo. Sembra che il ragazzo abbia pensato di poter raggiungere la macchina scendendo direttamente dal muretto. E' stato ingannato dall'altezza. Ha immaginato di dover fare un piccolo salto; invece è stato un balzo nel vuoto, di circa cinque metri. Ha sbattuto con violenza la testa. Così si è consumata la tragedia: ha riportato traumi cranico e toraco-addominale. Si è sfracellato a terra, nello spiazzo sottostante, davanti alla serranda di un autolavaggio. E' stato soccorso dai suoi amici che hanno allertato il 118 e i carabinieri di Lanciano, che hanno effettuato le indagini.

Lo hanno trovato in condizioni drammatiche, già in pericolo di vita. E' stato operato, ma non si è più ripreso. Letali le lesioni al capo. Il giovane lavorava come cameriere in un ristorante di Fossacesia (Ch). "Era attento, scrupoloso e responsabile. Un bravissimo ragazzo - spiega un'amica e collega -, sempre pronto a regalare un sorriso". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

Hanno collaborato Linda Caravaggio e Walter Berghella

totale visualizzazioni: 15181

Condividi l'Articolo