Atessa. Infortunio sul lavoro alla Bimo: ferito operaio di Lanciano

Il braccio gli finisce incastrato nei macchinari con i quali sta operando. Infortunio sul lavoro, la scorsa notte, alle 22, in Val di Sangro.

Un operaio della Bimo, situata in località Saletti di Atessa (Ch), è rimasto intrappolato col braccio destro tra un rullo trasportatore  e il rotolo del film di una pellicola di polipropene, produzione di cui è altamente specializzata l’azienda.

L'uomo, N.I, 50 anni, con qualifica di ribobinatore, è stato immediatamente soccorso dai colleghi poi portato dagli operaotri del 118, in ambulanza, all’ospedale clinicizzato di Chieti, dove è stato ricoverato. Il ferito ha riportato lo schiacciamento dell’arto con abrasioni e dolori. Fortunatamente non è in gravi condizioni e resta in stato di osservazione.

Sul posto sono prontamente intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Atessa, coordinati dal capitano Alfonso Venturi, che stanno accertando le modalità dell’incidente. Secondo una prima ricostruzione, l’operaio è rimasto intrappolato nel rullo mentre effettuava manovre per divincolarsi dalla pressa.

Walter Berghella

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 10179

Condividi l'Articolo