Lanciano. Bimba investita sulla Variante Frentana: è grave. Fuggito l'automobilista

Della macchina pirata non si conoscono ancora modello e targa,  come spiegano le forze dell'ordine. Che sono alla ricerca dell'automobilista che ieri sera, sul tardi, lungo la Variante 84 Frentana, a Lanciano (Ch), ha parzialmente investito una bimba, dileguandosi poi nell'oscurità. 

L'incidente è avvenuto all'altezza del ristorante e pizzeria "Occhio alla pecora", non lontano dalla caserma dei vigili del fuoco. La piccola, di 4 anni, di origine cinese, stava attraversando l'arteria, su cui le vetture sfrecciano solitamente a gran velocità, assieme ai genitori e alla sorella, che la teneva per mano.  In quel punto è buio e non ci sono strisce pedonali. All'improvviso è stata sfiorata da una macchina in corsa, che viaggiava in direzione San Vito (Ch), che le è passata a pochi centimetri di distanza, e il cui specchietto l'ha colpita in volto. Il mezzo ha proseguito, senza fermarsi. 

La piccina è stata immediatamente soccorsa e trasportata, con l'ambulanza del 118, prima all'ospedale di Lanciano e poi trasferita allo "Spirito Santo" di Pescara per le gravi lesioni riportate. Si trova ricoverata in Pediatria. La diagnosi parla  della frattura della clavicola sinistra e di una frattura scomposta a livello frontale. La prognosi è riservata. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

I carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Lanciano, diretti dal capitano Massimo Canale, si stanno occupando delle indagini.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 5071

Condividi l'Articolo