Lanciano. Bimba di due mesi trovata morta in culla
GUARDA LE FOTO

E' stato il papà a trovarla in culla: l'ha guardata e si è accorto che non respirava. La piccola, che il 14 giugno avrebbe compiuto due mesi, giaceva morta tra i lenzuolini.

La tragedia si è consumata oggi a Lanciano (Ch), in località Sant'Amato. La bimba, Bethany Angelucci, è l'ultima di sei figli, il più grande dei quali ha poco più di 7 anni. I genitori, Flavio e Valentina, sconvolti, hanno subito allertato il 118. I sanitari hanno raggiunto immediatamente l'abitazione della famiglia, sia in ambulanza che con l'elicottero. 

Hanno provato a rianimare la neonata, attivando anche l'apparecchio per la ventilazione, ma ormai non c'era più nulla da fare. Sul posto, insieme alla polizia, con la dirigente Lucia D'Agostino, e ai carabinieri, è arrivato il medico legale Raffaele Ciccarese. 

Che, dopo aver ispezionato il corpicino, ha detto che si tratta di un decesso per cause naturali. La Procura ha dato subito il nulla osta per i funerali, previsti per domani pomeriggio alle 16 nella chiesa della vicina Madonna del Carmine. "Era bellissima quella piccina", dicono tutti quelli che la conoscevano.

@RIPRODUZIONE VIETATA

Foto Andrea Franco Colacioppo. Nelle immagini il luogo della tragedia

totale visualizzazioni: 11318

Condividi l'Articolo