Lanciano. 'Aiutateci ad aiutarvi': in chiesa lezioni dei carabinieri contro truffe ad anziani
GUARDA LE FOTO

I ladri non vanno in vacanza. E neanche la prevenzione. Così per arginare l’opera disonesta di gente senza scrupoli è partita la campagna di sensibilizzazione dei carabinieri di Lanciano (Ch): “Aiutateci ad aiutarvi”. Significa che insieme, forze dell’ordine e anziani, possono allearsi per tenere a bada un fenomeno in crescita nella zona.

E così non è da tutti i giorni vedere un carabiniere informare in chiesa, dopo la celebrazione della messa nella cattedrale “Madonna del Ponte”, i cittadini, soprattutto gli anziani, per evitare raggiri e truffe da malintenzionati. E' accaduto domenica scorsa. Il luogotenente Alfredo Berghella, comandante della locale stazione, è intervenuto per rivolgere ai fedeli brevi raccomandazioni sui comportamenti da adottare per prevenire truffe: diffidare degli sconosciuti, evitare contatti ravvicinati (tipo abbracci, saluti amichevoli eccessivi) perché tendenti ad essere contatti-esca per “sfilare” il portafogli, non aprire mai a sconosciuti sono solo alcuni degli esempi, fra i tanti, che i cittadini hanno potuto ascoltare.

Quella dei carabinieri è l’inizio di una campagna che l’Arma sta promuovendo in collaborazione con gli enti locali e le autorità religiose rivolta alla tutela delle cosiddette “fasce deboli” della popolazione e continuerà nelle prossime settimane con altri appuntamenti sul territorio provinciale.    20 ott. 2020

Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE RISERVATA

totale visualizzazioni: 712

Condividi l'Articolo