Incidente sulla San Vito-Lanciano. Ancora gravi i feriti dello scontro frontale sulla Fondovalle

Sono in condizioni stabili, e in prognosi riservata, i quattro feriti dell'incidente stradale avvenuto ieri mattina sulla Fondovalle Sangro, in territorio di Lanciano (Ch), all'altezza dello svincolo per la zona industriale di Cerratina. Carlo F., 74 anni, di Tollo (Ch), ricoverato all'ospedale di Pescara, è stato sottoposto ad intervento chirurgico per la perforazione dell'intestino. Ha riportato anche diverse fratture e un trauma cranico.

Appena arrivato al "Santo Spirito", con l'elicottero del 118, è stato condotto in sala operatoria. Lui era alla guida di una Citroen C4, che sulla statale 652,  ha cominciato a sbandare, fino ad invadere la corsia opposta e a schiantarsi, frontalmente, contro una Peugeot 308, che procedeva nella direzione opposta e a bordo della quale c'era una famigliola, originaria di Archi  (Ch) e residente da decenni in Francia. Nella seconda vettura, quella colpita in pieno, c'erano moglie e marito, ultraottentenni, e la figlia disabile, 50enne. I veicoli si sono distrutti e accartocciati. 

La pensionata, M.N., di 82 anni, è ricoverata all'ospedale di Chieti per uno pneumotorace,  per fratture multiple costali con lacerazione del diaframma. Il marito N. D'E., che era al volante, è in Chirurgia toracica al "Santissima Annunziata". La figlia, C.D'E., invece, si trova al "Renzetti" di Lanciano. Continuano le indagini della polizia stradale, per ricostruire dinamica e cause. 

E, stamattina, intorno alle 8, incidente, sempre frontale, sulla provinciale Lanciano-San Vito, in territorio di Treglio (Ch). Lo scontro tra una Skoda Fabia e un furgoncino Fiat Doblò, che serve per il trasporto disabili e che andava verso San Vito. Sul posto la Polstrada e i vigili del fuoco. Due i feriti, lievi, trasportati all'ospedale di Lanciano. 

Sempre stamattina sulla A14 è rimasto chiuso, per un paio d'ore e fino alle 10,  il tratto tra Vasto nord e Vasto sud in direzione di Bari, a causa di un tamponamento tra un mezzo pesante e un furgone con un ferito lieve, avvenuto all'altezza del chilometro 445, dove era regolarmente installata la segnaletica di scambio della carreggiata per lavori. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i soccorsi, le pattuglie della polizia stradale, oltre al personale di Autostrade per l'Italia della Direzione 7° tronco di Pescara.

@RIPRODUZIONE VIETATA

La foto è dell'incidente di ieri sulla Fondovalle Sangro

totale visualizzazioni: 4088

Condividi l'Articolo