Incidente in handbike nel Senese. Molto grave Alex Zanardi. Era atteso in Abruzzo nei prossimi giorni

Con la sua amata handbike schianto contro un tir, nel Senese, per il pluriiridato Alex Zanardi.

Le sue condizioni sono molto gravi. L'atleta è rimasto coinvolto in un incidente stradale durante una delle tappe della staffetta di "Obiettivo tricolore", con atleti paralimpici di tutta Italia.

L'ex pilota avrebbe riportato un politrauma. E' stato trasferito in codice 3 all'ospedale "Le Scotte " di Siena dove è da poco arrivato con l'elicottero del 118. L'incidente, con un mezzo pesante, è avvenuto lungo la statale 146 nel comune di Pienza.

Dalle prime ricostruzioni sembra che il campione bolognese sia scivolato nella corsia opposta dove stava transitando un camion. Il percorso della staffetta, partita da Sinalunga (Siena), prevedeva l'arrivo a Montalcino (Siena), nella frazione di Castelnuovo dell'Abate: qui Zanardi avrebbe dovuto essere ospite di un'azienda agricola. 

L'impatto è avvenuto in discesa, Zanardi ha perso il controllo del mezzo e invaso la corsia opposta come racconta Mario Valentini, commissatio tecnico della Nazionale italiana di paraciclismo. "La tappa arrivava a Montalcino, - dice - mancava poco. Eravamo in curva, su una discesa non difficile, si andava attorno ai 50 all'ora. Alex ha perso il controllo dell'handbike, si è ribaltato due volte e si è schiantato contro un autotreno. L'urto è stato tremendo. I paramedici l'hanno recuperato: era gravissimo. L'elicottero non riusciva ad atterrare, quindi l'ambulanza l'ha portato in una piazzuola lì vicina dove il pilota del velivolo è riuscito a scendere e a trasferirlo a Siena. E' stato terribile". 

Zanardi, con la sua carovana, era atteso in Abruzzo, a Lanciano (Chieti) e a Villetta Barrea (L'Aquila), il 23 e 24 giugno prossimi. (LEGGI QUI)

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

totale visualizzazioni: 1593

Condividi l'Articolo