Incidente Fondovalle Sangro. E' morta Daniela Martorella
GUARDA LE FOTO

La tragica notizia ufficializzata poco fa dai carabinieri: Daniela Martorella non ce l'ha fatta, è morta in ospedale questo pomeriggio, intorno alle 16. La donna, 37 anni, di Bomba (Ch), rimasta coinvolta in un incidente stradale sulla Fondovalle Sangro, all'altezza dello svincolo per Archi-Casoli, ha lottato per due giorni, tra la vita e la morte. E' il finale drammatico, quello a cui nessuno, tra parenti ed amici, avrebbe pensato di dover assistere.

Daniela, dopo il turno di notte, era uscita da pochi minuti dallo stabilimento Sevel e stava tornando a casa quando, il suo collega, alla guida dell'auto, per schivare alcuni cinghiali, ha sterzato bruscamente, occupando la corsia accanto. Fatale l'impatto contro un'altra macchina che marciava in direzione opposta. Poi la corsa disperata in ospedale, prima a Lanciano e poi a Teramo, e il coma dal quale non si è più svegliata. Nonostante gli interventi chirurgici a cui è stata sottoposta nel tentativo di salvarla.

 "Daniela era molto generosa ed abbiamo sempre parlato della donazione degli organi... -, dice la zia Carla -. I suoi verranno espiantati: di sicuro le cornee e il cuore. Il suo sacrificio contribuirà a restituire serenità ad altri e così non tutto di lei si spegnerà...". E' arrivata una équipe medica da Bologna per il cuore, mentre le cornee sono destinate all'Aquila. Daniela Martorella lascia due bambini, Fabio e Alice.

 
 "Ho sperato fino alla fine... Invece sei volata in cielo lasciando tanta tristezza e un vuoto infinito.... Mi mancherai", si legge sul suo profilo Facebook. "Da lontano il mio pensiero ricorre ad una splendida donna, donna forte, donna intelligente e coraggiosa, vola Daniela, vola in alto una nuova vita è per te!", dice Rosaria. Oppure: "Ciao semplicemente...". "Da lassù veglia sui tuoi due angeli...".
 
I funerali sono previsti per domani alle 16.30 a Bomba.
 
01 settembre '16

@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 15684

Condividi l'Articolo