Imbrattano Bivacco Pelino su Monte Amaro, in Parco Majella: quattro giovani denunciati

Hanno verniciato con bombolette spray il Bivacco Pelino, rifugio del Club Alpino Italiano sulla vetta del Monte Amaro nel Parco nazionale della Majella.

Per questo quattro ragazzi, tre maschi e una donna, tra i 19 e i 27 anni, sono stati identificati dai carabinieri forestali “Parco” di Pretoro, intervenuti subito dopo il fatto su segnalazione di alcuni escursionisti.

I militari, sulla base della descrizione fatta da coloro che hanno segnalato l'atto di vandalismo, ieri hanno riconosciuto i quattro ragazzi, notati il giorno precedente, durante un servizio di controllo del territorio, scendere da un'auto in località “Rifugio Pomilio” di Rapino (Ch) ed incamminarsi verso il Blockhaus. L’indomani, tornati a valle per riprendere la vettura, il gruppetto ha trovato una pattuglia ad aspettarli. Sono stati denunciati. 

Gli stessi rischiano la pena della reclusione da uno a sei mesi o di una multa da 300 a 1.000 euro, per imbrattamento di bene immobile, oltre all’applicazione della normativa in materia di aree protette e all’obbligo di ripristino e ripulitura. 25 ago. 2022

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2598

Condividi l'Articolo