Francavilla. Eroina nel canneto del parco giochi: scovata da un nonno e dal suo cane

Tre panetti di eroina, del peso complessivo di 1,5 chilogrammi, sono stati recuperati, ieri pomeriggio, dai carabinieri di Francavilla al Mare (Ch) in un canneto adiacente al parco giochi situato nei pressi dello stadio comunale.

A far scattare l’intervento dei militari è stato un pensionato di 72 anni ed il suo cane, un pastore tedesco. L’uomo, come tutti i pomeriggi, era a passeggio con l’animale quando ha notato che il suo cane voleva insistentemente avvicinarsi al canneto. Forse attirato dal forte odore emanato dalla droga, il pastore tedesco ha portato l’anziano davanti ad uno scatolone che, aperta, ha mostrato gli stupefacenti. 

L’ipotesi è che l'eroina sia stata abbandonata da un corriere. Non a caso, nel fine settimana Francavilla al Mare e le zone limitrofe sono state interessate da un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando provinciale dei carabinieri di Chieti. "La numerosa presenza di pattuglie, anche durante la notte, - viene spiegato in una nota - deve aver preoccupato il corriere che ha pensato di tornare a recuperare la merce in un secondo momento. Ma non aveva fatto i conti con il nonno ed il suo cane...". 

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 684

Condividi l'Articolo