Francavilla al Mare. Non pagano affitto: fatti picchiare e cacciare da padrone di casa

Non gli pagano l'affitto e allora lui arriva, alla testa di un commando, li fa picchiare e li caccia da casa.

E' successo nella tarda mattinata di oggi, a Francavilla al Mare (Ch). Un 58enne residente a Chieti, che ha affittato ad una coppia un appartamento situato in via Alcione a Francavilla, ha "assoldato, in Pescara, - come affermano in una nota i carabinieri di Chieti - tre sfaccendati extracomunitari".

In gruppo sono andati nell’abitazione e hanno cominciato a fare pressioni sui locatari,  che non avevano corrisposto il canone d'affitto e, sotto la minaccia di un coltello, hanno aggredito e percosso i due, costringendoli a liberare l’abitazione.

Dopo averli buttati fuori, hanno provveduto alla sostituzione della serratura dell’alloggio. I carabinieri di Francavilla, intervenuti sul posto,  assieme alla polizia di Pescara, hanno bloccato e tratto in arresto il proprietario della casa, che è ai domiciliari, ed uno del terzetto, un 36enne, nullafacente, nigeriano, senza fissa dimora, trattenuto in caserma, in attesa di comparire davanti al giudice.

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2564

Condividi l'Articolo