Francavilla al Mare. Ad 88 anni litiga col vicino per il posto auto e gli lancia l'acido contro

Vuole quel parcheggio e, nel bel mezzo di una lite, lancia una bottiglia di acido contro il vicino.

Ha rischiato di sfociare nel dramma qualche giorno fa, a Francavilla al Mare (Ch), un bisticcio per questioni di posteggio. Un uomo di 88 anni ha gettato una bottiglia di acido muriatico contro un altro condomino, di 48 anni, che è riuscito a schivare il contenitore. L'anziano è stato denunciato per minaccia e lesioni aggravate e non si è placto neppure in presenza dei militari.

Il fatto è nato dalle discussioni, che vanno avanti da anni, fra i due, per un posto auto conteso. In sostanza marito e moglie, pensionati, occupano puntualmente il parcheggio di una famiglia più giovane, sostenendo che lasciare la macchina in quel punto rallenta il passaggio dei mezzi nella stradina, fa sprigionare maggiore quantità di gas di scarico e impedisce loro di pranzare all'aperto. Dunque, l'anziano occupa il posto con la propria utilitaria che, essendo più piccola, non creerebbe i problemi paventati.

Ma quando il 48enne per l'ennesima volta ha trovato il suo posto occupato, ha perso la pazienza e ha affrontato l'anziano in giardino: tra i due è scoppiato un violento diverbio durante il quale il pensionato ha afferrato prima una zappa e l'ha tirata all'altro, senza riuscire a colpirlo. Poi ha preso una bottiglia di acido dal tavolo e gliel'ha scagliata contro. Ma l'altro si è scansato in tempo e l'acido è finito soprattutto sulle scarpe, calzature antinfortunistiche che hanno limitato i danni.

I carabinieri della stazione di Francavilla hanno raccolto la denuncia sul posto, prima che il malcapitato ricorresse alle cure mediche.  19 feb. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 1687

Condividi l'Articolo