Weekend con pienone a Campo Felice, una delle principali stazioni sciistiche d'Abrizzo, tra le più amate dai romani. Pienone in barba al Covid-19, immortalato in un video, diventato virale sul web, che ha fatto esplodere il caso. In realtà in pista ci sono stati non più di 4-500 atleti a giornata, quelli autorizzati a partecipare alle gare della Federazione italiana sci (Fisi).

Il problema affollamento è nato fuori dal circuito degli impianti. A crearlo sono stati gli accompagnatori: per lo più dei genitori degli atleti minorenni, autorizzati a muoversi dal Dpcm del 14 gennaio che, a partire dal 16 dello stesso mese, consente il rientro nelle seconde case, anche fuori regione. Con la scusa delle gare di sci del figlio in molti ne hanno approfittato per una ciaspolata, una passeggiata in quota o magari un pic-nic sulla neve. "Ma non ci sono stati assembramenti - viene rimarcato, anche dalle forze dell'ordine -. Tutto si è svolto nel rispetto delle norme per la lotta al coronavirus".  21 feb. 2021

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 292

Condividi l'Articolo