Lanciano. Accelera alla vista dei carabinieri: aveva cocaina negli slip

Fermato e arrestato dai carabinieri di Lanciano mentre in auto sfrecciava ad alta velocità: aveva cocaina addosso, negli slip.

Bloccato dalla pattuglia T.C., 27 anni, operaio di origini romene residente a Fossacesia (Ch). E' stato perquisito finché, nascosti nelle mutande, non sono saltati fuori 20 grammi di cocaina. Su disposizione della Procura il giovane è stato posto agli arresti domiciliari con l’ accusa di detezione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al momento dell'alt i militari della compagnia di Lanciano, diretti dal maggiore Vincenzo Orlando, e del Nucleo operativo e radiomobile, agli ordini del tenente Giuseppe Nestola, stavano effettuando proprio uno specifico servizio contro il consumo e il traffico di droga alla periferia di Lanciano. Il romeno, giunto in prossimità del blocco stradale, ha cominciato a premere troppo il piede sull’acceleratore è così stato fermato. Si è innervosito, oltre il dovuto, e per non ha saputo spiegare perché andasse così forte. Successivamente sono scattate le perquisizioni della vettura e personale e, nella biancheria intima, è stato trovato occultato un involucro in plastica con dentro la droga che, destinata al mercato locale, avrebbe fruttato l'illecito guadagno di oltre 1.500 euro.

Walter Berghella

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 3068

Condividi l'Articolo