Lanciano. Due mini serre riscaldate in casa per coltivare marijuana: denunciato

L’andirivieni nella casa di D.I., trentatreenne di Lanciano (Ch), non è passato inosservato ad alcuni residenti. E così il giovane è incappato nei controlli dei carabinieri di Atessa (Ch), che lo hanno denunciato, in stato di libertà, alla procura della Repubblica di Lanciano.

E’ accusato di detenzione di sostanza stupefacente, destinata alla cessione; quindi non per uso personale. I movimenti del  giovane, che riceveva all’interno delle mura domestiche i consumatori di droga, erano  controllati dai militari, che lo tenevano d’occhio da un po’ di tempo. Confermate, quindi, le segnalazioni pervenute ai militari.

Durante la perquisizione domiciliare sono state trovate due serre termiche dell'altezza di due metri, comprensive di impianto d’illuminazione ed areazione; 30 grammi di marijuana essiccata, 9 piante in vaso, alte circa 60 centimetri, di  marijuana. Ovviamente è stato sequestrato tutto il materiale utilizzato per  la coltivazione e la crescita delle piante: due lampade riscaldanti, ventilatori, concime liquido, fitofarmaci. 20 apr. 2021

Linda Caravaggio

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 2296

Condividi l'Articolo