Coronavirus. Terza vittima a Rocca San Giovanni
 

Terzo decesso, a causa del Covid-19, a Rocca San Giovanni (Ch).

Si è spento, lo scorso 10 aprile, nell'ospedale di Atri (Te), all'età di 83 anni, Arnaldo Di Paolo, ex macellaio, molto conosciuto e benvoluto dai suoi compaesani, che hanno inondato di messaggi di cordoglio, la pagina Facebook del figlio, titolare di un'avviata attività commerciale proprio nel centro del piccolo borgo.

"Siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore - dice il sindaco di Rocca, Gianni Di Rito - . Il paziente, - prosegue - era tra i positivi in precedenza annunciati. E purtroppo non ce l'ha fatta e con lui va via un pezzo di storia del paese. Questa mattina, mi è stato comunicato dalla Asl Lanciano Vasto Chieti, la presenza di un nuovo infetto Coronavirus".  Si tratta un operatore socio sanitario che lavora ll’ospedale di Ortona, dove ci sono decine di contagiati tra pazienti e malati.

I positivi, ad oggi, a Rocca, sono 7, comprese le vittime. I decessi sono avvenuti tutti in ospedale, cosi  come i contagi si sono verificati tutti in ambito ospedaliero.

Linda Caravaggio
 
@RIPRODUZIONE VIETATA
totale visualizzazioni: 14160

Condividi l'Articolo