Coronavirus. Quinta vittima a Lanciano

Un Venerdì santo difficile e triste in tutta l’Italia, ma Lanciano piange una nuova vittima del Covid-19.

Si tratta del quinto decesso per la città frentana. Maurizio Salerni, 54 anni, si è spento ieri pomeriggio nel reparto Malattie infettive di Teramo, dove era stato trasferito sette giorni fa dal Santissima Annunziata di Chieti. L’imprenditore, che lascia la moglie e una figlia 18enne, aveva contratto il maledetto virus al ritorno da un viaggio di lavoro in Germania.

A perdere la in precedenza erano stati vita Maria Teresa Giancristofaro, di 80 anni, deceduta nel reparto Infettivi dell'ospedale di Chieti; Antonio Velonà, 69 anni; Gabriele Granata, 82 anni, e Nicola Luciani, di 86 anni. 

A Lanciano gli ultimi dati danno 43 contagiati, alcuni ricoverati a Chieti ed altri a Pescara. Mentre 108 sono i cittadini in quarantena per l’epidemia, dati in crescita, purtroppo. Ad informare quotidianamente sulla situazione legata all’emergenza Coronavirus è il sindaco Mario Pupillo, sulla sua pagina Facebook.

E nella zona frentana e sangrina la situazione non è molto incoraggiante in  quanto gli infettati continuano ad aumentare. A Fossacesia, nelle scorse ore, il sindaco Enrico Di Giuseppantonio, ha ufficializzato la presenza di altre due casi di Covid-19. Quindi, si è passati da 7 a 9, di cui un anziano morto dopo essersi infettato nel reparto Medicina dell’ospedale di Lanciano. "Ancora una volta - si appella Di Giuseppantonio ai cittadini - vi ricordo l’obbligodi stare a casa, soprattutto in questi giorni di festa. Mi rendo contro di quanto sia diffcile rimanere chiusi dentro, lontano dai propri cari, ma se volete veramente bene a loro e a voi stessi, dimostratelo con il rispettare le regole".

A Perano, qualche giorno fa, secondo caso, come ha annunciato il sindaco Gianni Bellisario, spiegando che comunque si tratta di gente che vive altrove. Anche a San Vito Chietino casi in aumento, come ha comunicato il primo cittadino Emiliano Bozzelli. 

Linda Caravaggio e Alessandro Di Matteo

@RIPRODUZIONE VIETATA

totale visualizzazioni: 8767

Condividi l'Articolo